Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Triennale in Matematica

Orientamento

Responsabili dell'orientamento: F. FumagalliP. Salani 

Guida dello studenti al CdS Triennale e Magistrale in Matematica 

Guida dello studenti della Facoltà di Scienza Matematiche, Fisiche e Naturali

 

Le attività sono coordinate dai Responsabili per l'Orientamento, queste comprendono:

  1. Informazioni di sportello sui percorsi di studio della Scuola.
  2. Collegamento e collaborazione con gli Istituti scolastici e gli Enti locali coinvolti nella formazione.
  3. Incontri di Orientamento presso Sedi Scolastiche.
  4. Giornate d'orientamento presso la Scuola.

L'attività di orientamento in ingresso è gestito dalla Scuola di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali mediante iniziative di divulgazione presso la scuola media superiore e/o altri mezzi di informazione (si veda, ad esempio, il sito della Scuola di Scienze), intese a pubblicizzarne i corsi di laurea. Ogni corso di Laurea ha i suoi delegati all'Orientamento nominato dal CCL. Dall'AA 05-06 è attivo il Progetto Lauree Scientifiche - Orientamento e Formazioni Insegnanti.

Secondo quanto previsto dal DM 270/04, gli studenti prima di iscriversi sono tenuti a partecipare ad una prova di verifica delle conoscenze in ingresso. Tale test è organizzato dalla Scuola di Scienze. Per quanto riguarda il CdS di Matematica, sono stati sottoposti 25 quesiti di Matematica di base. Se lo studente non supera il test e si iscrive ugualmente (il caso è abbastanza raro) si provvede a istituire un tutoraggio ad personam, con lo scopo di rimediare alle loro lacune.

Il CdS realizza inoltre, nell'ambito dei corsi previsti dal Regolamento, ma immediatamente prima dell'inizio degli altri corsi ed in un periodo in cui è possibile ancora passare ad altro corso di laurea, un precorso che ha principalmente l'obiettivo di fornire agli studenti una panoramica dei metodi di lavoro all'interno del CdS. Ciò permette in primo luogo agli studenti di effettuare una verifica attitudinale, al termine della quale sono ancora in tempo per cambiare il loro indirizzo di studio, ed inoltre fornisce un orientamento sul tipo di corsi e di attività che li attende all'interno del corso di studi.

Il precorso con queste caratteristiche si è rivelato molto più efficace di attività di orientamento o presentazione effettuati direttamente nelle scuole secondarie di II grado, poiché questi per la loro brevità non permettevano di introdurre efficacemente le metodologie ed i contenuti del CdS.

Il contributo specifico dei docenti del CdS consiste, inoltre, nella predisposizione di materiale informativo (a cura dei delegati all'orientamento) e nello svolgimento di seminari di orientamento presso scuole superiori di II grado di Firenze e provincia.

Il Corso di Laurea, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica, organizza annualmente una Gara Matematica per gli studenti delle scuole secondarie di II grado.

L'efficacia maggiore è però del Precorso, per i motivi visti sopra.

L'attività di orientamento è svolta anche dal Progetto Open Lab con la collaborazione dell'Ufficio Servizi alla Didattica e agli Studenti del Polo Scientifico e Tecnologico, questa coinvolge anche Centri di Ricerca e Dipartimenti. Le aree in cui OpenLab opera sono:

1. Didattico/orientativa rivolta a studenti delle scuole di ogni ordine e grado (dalla scuola materna alle scuole superiori), con l'intento di interessare i giovani allo studio delle discipline scientifiche, aumentando in prospettiva il numero di iscritti alle Facoltà Scientifiche, che saranno in futuro il bacino qualificato da cui l'industria europea potrà attingere;

2. Divulgativa, per avvicinare l'opinione pubblica a una corretta interpretazione delle problematiche scientifico/tecnologiche, valorizzandone le applicazioni nella vita quotidiana anche tramite interazioni tra Scienza e altri ambiti culturali (quali letteratura, musica, danza);

3. Offerta di collaborazione e Formativa, indirizzata in modo specifico alle aziende che necessitano di collaborazioni scientifiche (per esempio per indagini che richiedano l'uso di strumentazione ad alta tecnologia presente al Polo Scientifico), o che vogliano promuovere una formazione specifica del personale rivolta all'introduzione di nuove tecnologie nelle loro aziende.

 
ultimo aggiornamento: 18-Lug-2016
UniFI Scuola di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Home Page

Inizio pagina